Holistic Day
16 ottobre 2017

Holistic Day

Domenica 29 ottobre presso la Palestra Universo Pistoia dalle 08.30 alle 18.00

“La meditazione non è affatto un’attività, ma è una rivoluzione del modo di vedere la vita e del modo di viverla” – Vimala Thakar

In occasione di Pistoia Capitale Italiana della Cultura, Palestre Universo Pistoia con il patrocinato del Comune di Pistoia e l’associazione culturale RAJAYOGA POWER TRANSCENDENTAL MEDITATION (RPT) di kuala Lumpur (Malesia) organizza, nel giorno di domenica 29 ottobre, “Holistic Day”.

L’evento prevede un’intera giornata immersi nello sconfinato mondo olistico. Un continuo ed entusiasmante susseguirsi di lezioni, attività e incontri che ruotano attorno al mondo del benessere.

A partire dalle 10.30, infatti, interverranno Dottori e Professionisti RPT Meditation:

  • DR KOMATHY- HEAD OF FERTILITY AND CLINIC UNIT. NATIONAL POPULATION AND FAMILY DEVELOPMENT BOARD MALAYSIA;
  • DR SAGATHEVAN – HEAD OF SCIENCE DEPARTMENT. SUNWAY UNIVERSITY, MALAYSIA;
  • DR PREMALATHA – HEAD OF DANCE DEPARTMENT,UNIVERSITY OF MALAYA, MALAYSIA;
  • DR MUTHUKKUMARAN – CONSULTANT CLINICAL ONCOLOGIST, KUALA LUMPUR HOSPITAL, MALAYSIA;
  • DR GOMATHI – POST GRADUATE DIPLOMA OCCUPATIONAL HEALTH MEDICINE, MALAYSIA;
  • MS PRAMESWARY – MASTER IN MANAGEMENT I.T.;

L’evento sarà anche l’occasione per conoscere e provare i corsi attivi all’interno dei Centri Universo.

Nelle aree dedicate sarà possibile partecipare alle attività di pilates, yoga flex , garuda e garuda barre.  Ma anche ashtanga yoga e hatha yoga. Discipline per imparare ad acquietare la mente, a muovere il corpo in modo rilassato e consapevole, a favorire la concentrazione.

IL PROGRAMMA HOLISTIC DAY:

holistic dayHolistic Day avrà luogo presso i locali della Palestra Universo di Pistoia, in via dell’Olmo – 15.

Holistic day, evento completamente gratuito. Posti limitati!

Per prenotare chiamare il numero: 0573 40 04 89

Fit Dance Event

Fit Dance Event:

Open Night Sabato 21 ottobre dalle 7:00 alle 24:00.

Il Club Universo di Prato scardina i canoni della palestra che tutti conosciamo…

Rivoluziona, non solo il concetto di fitness, ma anche quello dell’immagine ad esso legato.

Ci dà l’occasione di vivere in un nuovo modo la palestra attraverso il “Fit Dance Event”.

L’evento che consentirà l’accesso alla palestra dalle 7.00 alle 24.00, per vivere un’esperienza veramente particolare.

Con programmi di attività completi. Accesso free nella sala pesi fino alle 23.00. E,  intrattenimento dance sino alle 24.00.

Il tutto pianificato per trasportare, emozionare, coinvolgere, gli ospiti in questo sogno magnifico che tende all’irreale.

La palestra che diventa per un giorno un luogo ibrido, emozionante ed anticanonico.

Dove tutto però continua ad essere incentrato sui concetti di MOVIMENTO, dinamismo, innovazione ed alta tecnologia.

Vi aspetta una miscela esplosiva dei nostri migliori corsi (XT Go Dance, Pole Dance, Aero Dance, Group Cycle, XBTone, H.I.I.T., Cross Well, Combat, Walking ecc)

e un gustoso buffet dalle 22.00

 

  • Dalle ore 07.00 alle 23.00 – Sala pesi FREE OPEN
  • Alle 22.00 Buffet
  • Dalle 22.00 lasciati travolgere dal ritmo incalzante dei brani proposti dai DJ Manuel e Dj Tarek.

INGRESSO LIBERO & SPECIAL PROMO FIT DANCE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salvatore Nocerino First time in USA

Salvatore Nocerino First time in USA

Los Angeles Oct. 2017

 

Salvatore Nocerino First time in USA

Grintoso, energico… con una passione particolare per il fitness,
nel senso che è uno dei trainer più famosi (e amati) in Italia.

Avete indovinato di chi stiamo parlando?
Dell’inimitabile, Sasà Nocerino, ovviamente.

International Fitness Presenter, Coordinatore CRUISIN’ , Team Manager Palestre UNIVERSO, Education team
L’Orange Bleue, Coach for Motion System;  appassionato di tonificazione e biomeccanica del movimento;
attualmente collabora con le più importanti agenzie di formazione sia Italiane che Estere.

Nocerino da tantissimi anni è un vero e proprio ambasciatore dello sport, del fitness e
del benessere psico-fisico.

Dopo education, eventi in tanti paesi Europei: Polonia, Russia, Romania, Spagna, Cipro, Malta, Inghilterra,
Croatia, Grecia, Ungheria e collaborazioni stabili in Francia con il brand di fitness più importante della Francia, L’Orange Bleue…

Dall’ 8 al 12 Ottobre sarà negli USA, a Los Angeles, per uno shooting di video di lezioni fitness
per un portale web dedicato a istruttori e all’ home fitness per appassionati.

Bene adesso prepariamoci ad una stagione che comincia con i migliori auspici
per essere una grande stagione per tutti noi.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

bodyflying
26 luglio 2017

Bodyflying: tra tonificazione muscolare e stretching in sospensione.

Il Bodyflying è un’innovativa tecnica di allenamento che sfrutta il peso corporeo e la forza di gravità per giovare sul fisico. Si tratta di una sorta di mix tra pilates, yoga, stretching e danza. Attraverso la strumentazione (solitamente appesa al soffitto) sfruttano tutti i piani dello spazio, ottimizzando i risultati.

Nato nel 2008, l’allenamento (della durata di 60 minuti circa) si divide in quattro principali fasi. Nella prima l’obiettivo è individuare il proprio baricentro e la postura ideale per le fasi successive. In secondo luogo si passa alla sospensione parziale (o totale). Nella terza fase invece i partecipanti si focalizzano sulla tecnica dell’inversione. Infine giunge la fase del rilassamento, con esercizi mirati al defaticamento generale.

Grazie alle manopole di cui è fornita l’amaca, è possibile avvertire meno la fatica, rendendo di fatto il Bodyflying un esercizio adatto a tutti. Quindi non solo a chi desidera migliorare la propria postura ma anche agli sportivi. Il Bodyflying è infatti un ottimo allenamento per la prevenzione degli infortuni.

Lentezza, estrema precisione e grazia nei movimenti sono le tre componenti che caratterizzano l’allenamento. L’idea di fondo è quella di aiutare i partecipanti a sentirsi in armonia con il proprio corpo, migliorando in maniera progressiva ma non invasiva. Si avvicina quindi, proprio come lo yoga, all’idea di wellness.

Bodyflying: tutti i benefici.

Il bodyflying è particolarmente indicato per le persone che seguono uno stile di vita sedentario. Che hanno bisogno di migliorare la propria postura e ritrovare il benessere psicofisico. Inoltre è ottimo per tonificare la muscolatura, migliora la respirazione diaframmatica, ottimizza l’equilibrio e favorisce la concentrazione.

Se anche tu sei interessato a questa attività puoi venire a trovarci presso una delle nostre sedi. Tutti gli indirizzi sono disponibili cliccando qui. Per maggiori informazioni non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.

up-body

Si chiama UP-body (diminutivo di Upper Body) ed è l’allenamento specifico per braccia, pettorali e schiena e più in generale di tutta la zona superiore al busto del corpo. Un allenamento mirato, particolarmente indicato per chi desidera focalizzarsi sulla struttura muscolare del tronco e degli arti superiori. Si parla cioè del potenziamento di addominali, dorsali, bicipiti, tricipiti e deltoidi  attraverso una strumentazione specifica.

Gli esercizi di resistenza fisica che caratterizzano l’allenamento UP-Body consentono il potenziamento delle capacità inspiratorie ed espiratorie e della stabilizzazione dinamica della postura.up-body

Ogni sessione ha una durata che varia dai 30 ai 60 minuti in base all’intensità più o meno superiore degli esercizi previsti.

Essendo un allenamento intenso, per chi si approccia per la prima volta all’UP-Body consigliamo di procedere gradualmente. Iniziando quindi da un tipo di allenamento di bassa intensità ma di alta durata.

Qualunque sia l’intensità scelta, prima di procedere al vero e proprio allenamento è necessaria una prima fase di riscaldamento. Gli esercizi possono essere svolti a terra a mani libere o attraverso l’ausilio di strumentazioni. Tra questi gli elastici o sovraccarichi come bilancieri o barre.

In linea generale gli esercizi sono basici e semplici da eseguire. Ciò che rende complessa la loro esecuzione è la necessità di essere estremamente precisi nello svolgimento. Il rischio è quello di stressare eccessivamente i legamenti.

Anche l’abbigliamento ha una certa importanza. Per eseguire al meglio gli esercizi meglio optare per un abbigliamento comodo in cotone, per facilitare la normale sudorazione corporea.

Up-body: i benefici.

Praticare in maniera costante l’UP-Body consente di migliorare il tono e la definizione muscolare. Ma anche di migliorare l’attività cardiocircolatoria e respiratoria.

Per ottenere i risultati sperati però è fondamentale essere consapevoli dei rischi nei quali si può incorrere. Specie se questo allenamento non è seguito da personale preparato.

Per provare l’allenamento UP-Body vieni a trovarci presso uno dei nostri centri (per maggiori info, clicca qui).

Salva

Isotonic Training

Isotonic Training: prossimamente nelle nostre sale…

Isotonic Training

 

L’isotonic training è una tipologia di allenamento che sicuramente renderà il tuo workout meno stereotipato, più motivante ed anche più divertente.

Il programma è realizzato sia a corpo libero che attraverso l’ausilio di piccoli attrezzi. E,  può tranquillamente sostituire l’allenamento in sala pesi.

“Il tuo corpo diventa il vero attrezzo di cui hai bisogno” per allenarti e restare in forma!

L’isotonic training è un allenamento che sfrutta il movimento isotonico, un tipo di contrazione muscolare.

L’esercizio isotonico mantiene il muscolo ad una tensione costante per tutto il suo range di movimento – Jonathan Sabar, trainer certificato ACE, NCSF, ISSA

La contrazione comunemente chiamata isotonica (a tensione costante) si ha quando un muscolo si accorcia spostando un carico che rimane costante per l’intera durata del periodo di accorciamento.

Tale condizione è puramente teorica. Non è possibile infatti mantenere una tensione muscolare costante durante il movimento di contrazione e dunque al variare degli angoli articolari.

Tuttavia è di uso comune definire come isotonica una semplice contrazione dinamica. Ovvero una contrazione muscolare alla quale segue il movimento delle porzioni di scheletro interessate.

Essa si può dividere in due fasi:

– Fase concentrica o positiva. Quando il muscolo si accorcia sviluppando tensione. (Ad es. sollevando un peso).
– Fase eccentrica o negativa. Quando il muscolo si allunga sviluppando tensione.  (Ad esempio riabbassando lentamente lo stesso peso).

La maggior parte dei regimi di esercizi comprendono esercizi isotonici.

Probabilmente avete già familiarità con molti di loro, quali:

  • Squat;
  • Sollevamento;
  • Pullups;
  • Bench presses;
  • Stacchi;
  • Deadlift.

Isotonic Training è proprio un nuovo allenamento tonificante e dimagrante. Che prevede dei circuiti con macchine isotoniche e cardio.

Il risultato è un allenamento fluido, che non annoia grazie all’alternanza di diversi esercizi.

Bisogna far attenzione a non confondere gli esercizi isotonici con quelli definiti “isometrici”.

Durante una contrazione isometrica, il muscolo non cambia la sua lunghezza. Cosa che invece avviene negli esercizi isotonici.

Benefici dell’Isotonic Training.

La maggior parte degli esercizi isotonici sono conosciuti, popolari e non richiedono attrezzature speciali.

Sono semplici e di facile esecuzione per la maggior parte delle persone. Poiché sono affini ai movimenti che si eseguono ogni giorno al di fuori della palestra.

Ecco perché i movimenti isotonici sono tutti riproducibili biomeccanicamente nella vita di ogni giorno.

È dunque importante eseguirli utilizzando la tecnica corretta.

Quello da noi proposto può considerarsi un allenamento che mira al miglioramento delle prestazioni in molteplici sport.

È  “funzionale” alla maggior parte delle attività quotidiane. Migliorando la performance delle stesse.

Gli esercizi previsti hanno un’azione benefica sul metabolismo osseo. Da non sottovalutare è il fattore “antiage” che ne consegue. Specialmente per coloro che si trovano in un momento ormonale delicato, come la menopausa.

Un ulteriore beneficio è legato al metabolismo dei grassi corporei. Questi vengono utilizzati a scopo prettamente energetico permettendo così la diminuzione della massa grassa e il conseguente aumento della massa muscolare (tono muscolare).

Tra gli altri benefici fisiologici, è bene citare la diminuzione della pressione arteriosa.

Ma anche la diminuzione del colesterolo cattivo, il miglioramento delle funzioni cardio-respiratorie e una maggiore capillarizzazione della fibra muscolare.

Dunque, si tratta di un allenamento che permette di ottenere effetti benefici mirati e intensivi con un impegno di tempo relativamente contenuto.

Ottimo per gli sportivi professionisti e semi-professionisti.  Isotonic Training si può modellare sulle necessità di chiunque; scegliendo gli esercizi e l’intensità giusti per l’obiettivo da conseguire.

Gli obiettivi principali del programma “isotonic training” sono: migliorare lo sviluppo della forza resistente ed il tono muscolare ed il miglioramento della coordinazione e dell’elasticità muscolare.

Non bisogna poi trascurare che questo tipo di allenamento, provoca miglioramenti alle strutture legamentose e tendinee. Aiutando nella prevenzione agli infortuni, migliorando la postura e sviluppando una maggiore stabilità articolare.

È inoltre ridotta al minimo la possibilità di provocare tensioni lombari.

Isotonic Training: tanti vantaggi e qualche svantaggio.

Tra gli svantaggi dell’allenamento isotonico, annoveriamo lo stress miofibroso.

I muscoli diventano abbastanza doloranti durante e dopo l’esercizio fisico. Le sensazioni di fatica durante l’allenamento sono dovute alla produzione di acido lattico. Quelle percepite post workout invece sono dovute dalla microlacerazione miofibrosa.

L’isotonic training può creare un eccessivo accorciamento dei muscoli se non riusciamo a fare sedute di allungamento dinamico e di scarico neuro-fisiologico-muscolare.

La struttura della lezione, come si può già capire, sarà diversa a seconda dell’obiettivo.

A differenza di tutti i corsi proposti in sala fitness, che appartengono alla famiglia delle discipline musicali, questo protocollo non richiede necessariamente da parte dell’istruttore la conoscenza della musica. Questa verrà utilizzata soltanto come spinta motivazionale per la riuscita della stessa.

Questa nuova attività sarà presto disponibile all’interno dei Centri Universo!

Intanto potete scoprirne di più partecipando alla convention del 24 e 25 Giugno!

Per Info 0574575184
fit impact convention il programma

Fit impact convention il programma dell’evento più atteso dell’estate!

L’evento organizzato da Palestre & Piscine Universo è ormai alle porte. Gli appuntamenti in programma il 24 e 25 giugno sono tanti, pensati non solo per i professionisti, ma anche per tutti coloro che sono appassionati o hanno voglia di avvicinarsi a questo settore.

Tra lezioni all’aperto in piscina, CrossWell, contest e white party, i partecipanti avranno modo non solo di divertirsi ma anche di scoprire in anteprima le novità della palestra.

Saranno presenti, oltre all’Universo Team, anche molti Presenter di fama internazionale. Tra questi Sergey Oleynikov, Kiki Costantinescu, Salvatore Nocerino e Rèmy Huleux. Per scoprire tutti i nomi e come registrarsi basterà cliccare qui.

Fit impact convention il programma

Come anticipato, le attività in programma sono molte. XBTone, Isotonic Training, UPbody, CORE, HILO e molto altro ancora. Qui di seguito tutte le attività e gli orari.

fit impact convention il programma

fit impact convention il programma

Durante i giorni dedicati all’evento, le Palestre Universo di Pistoia, Empoli e Montemurlo rimarranno chiuse il 24 e il 25 giugno, mentre la Palestra Universo di Prato effettuerà l’orario seguente: sabato 24 dalle ore 09.00 alle ore 20.00 e domenica 25 dalle ore 09.00 alle ore 18.30.

Dunque quello che vi aspetta non è solo un weekend all’insegna del movimento, ma anche e soprattutto un’occasione per divertirsi e mettersi in gioco!

Ti aspettiamo il 24 e 25 giugno a Prato!

thai boxe

Thai Boxe/Kick Boxing: scopri l’antica arte del combattimento.

thai boxe

Thai Boxe, conosciuta anche come Muay thai, è una forma di combattimento nata in Oriente. Si tratta di uno sport da combattimento a contatto pieno che fonda le sue origini nella Mae Mai Muay Thai, antica tecnica di lotta thailandese. Originariamente nata per essere praticata a mani nude, ad occhio esterno potrebbe sembrare uno sport troppo violento e privo di regolamenti. In realtà non è così. I contendenti possono utilizzare combinazioni di calci, gomitate, pugni e ginocchiate. Ma sempre nel pieno rispetto dell’avversario.

Chi sceglie di imparare le tecniche che si celano dietro la thai boxe deve prima di tutto sviluppare molta forza di volontà e resistenza, non solo al dolore ma anche alla fatica. Tutto ciò è raggiungibile solo attraverso allenamenti mirati ed intensi. Chi si accinge a far diventare la thai boxe la propria professione è costretto ad allenarsi molte ore al giorno, meglio se tutti i giorni della settimana.

Thai boxe: l’allenamento.

Prima di procedere con il vero e proprio allenamento è imperativo fare riscaldamento. Nel muay thai è prevista una serie di allungamenti degli arti (inferiori e superiori). Questo per far sì che i muscoli siano più flessibili. Dopo l’allungamento è consigliato dedicare qualche minuto alla corsa, per aumentare la temperatura corporea. I primi allenamenti devono introdurre al combattimento in maniera graduale. Solo così facendo si eviteranno eccessivi dolori muscolari, dando modo al corpo di abituarsi al regime.

L’ingresso nel mondo della thai boxe deve essere scandito da allenamenti costanti, ma in continua crescita.  Non solo per non mettere sotto sforzo il corpo ma anche per non rischiare di scoraggiare i principianti.

Questa disciplina permette dunque non solo di allenarsi, ma di temprare il proprio carattere. Di riconoscere i propri limiti e superarli.

Il corso in palesta è rivolto a tutti coloro che hanno voglia di cimentarsi in un’attività diversa e gratificante. Per scoprire di più, non vi resta che venire a trovarci presso una delle nostre sedi!

Fit Impact Convention

Fit Impact Convention: dal 23 al 25 giugno.

Fit Impact Convention è l’evento organizzato dalle Palestre Universo dedicato al mondo dei personal trainer, agli atleti, agli appassionati e operatori della filiera, che possono incontrare e confrontarsi con il meglio del settore.

Due giorni di movimento con decine di eventi e attività direttamente fruibili dal pubblico generico e dagli operatori del settore, con un contest PRO, lezioni di acqua all’aperto, Crosswell outdoor, Xtempo, un contest di abilità per tutti coloro che vogliono mettersi alla prova, coreografia, tonificazione, tanto wellness…
e numerose anticipazioni di attività per le persone che vogliono scoprire lo “stile” unico dei Centri Universo!

Salva

[column width=”1/2″ title=”” title_type=”single” animation=”none” implicit=”true”]

Salva

[/column]

[column width=”1/2″ last=”true” title=”” title_type=”single” animation=”none” implicit=”true”]

Tra le New Activities da non perdere:

– XBTone,
– XTempo Go Dance,
– Isotonic Training,
– UPBody,
– Core,
– PosturalStretch,
…. e molto altro!

[/column]

Per l’evento sono stati già ingaggiati diversi Presenter di grande prestigio.
Tra cui: Rèmy Huleux dalla Francia; Alexander Fomin e Sergey Oleynikov dalla Russia; Alessandro Manzo, Salvatore Nocerino, Martino Raguso, Luigi Mattiello e Barbara Martelli dall’Italia; Anastasia Alessandriid e Katia Vasilenko dalla Grecia e Kiki Costantinescu dalla Romania.

Ma la convention non sarà solo sudore e allenamento, visto che ci sarà spazio – sabato 24 giugno – anche per uno speciale AperiParty ed un Grill White Party…che dire di più!

Un weekend di grande livello qualitativo all’insegna dell’energia e del movimento…
Firmato Universo!

Fit Impact, segna queste date: 23 – 24 – 25 Giugno… un peccato non esserci!

xtempo training system

XTEMPO Training System: il nuovo sistema che unisce allenamento ad alta intensità al divertimento.

XTEMPO training system

XTEMPO Training System, questo è il nome del programma di allenamento che oltrepassa la classica concezione di allenamento. Per abbracciare anche quella di divertimento.

È dunque arrivato il momento di dire addio al classico metodo di allenamento. Che per alcuni può addirittura risultare ripetitivo e monotono.

Esso prevede “programmi precoreografati funzionali e coinvolgenti“.

Il nome stesso parla chiaro. La parola “tempo” sta ad indicare la velocità. Mentre la “X” le sue variazioni.

Dunque ciò che rende realmente innovativo questo sistema è l’uso della musica.

Se tradizionalmente la velocità di esecuzione dei movimenti aumenta tra il passaggio da una traccia all’altra… Con XTEMPO le variazioni avvengono durante una stessa traccia.

Proprio questa caratteristica consente al corpo di svolgere un lavoro intenso. E, non solo a livello muscolare.

La combinazione di esercizi e musiche contemporanee contribuiscono a rendere l’allenamento estremamente efficace, coinvolgente.

Anche per chi si approccia per la prima volta al mondo del fitness.

Ogni programma XTEMPO si sviluppa in maniera specifica. La durata è di 50 minuti, senza pause.

I tre moduli principali del sistema di allenamento.

Tra i moduli XTEMPO sono compresi:

  •  ENERGY. Il modulo ideale per chi desidera tonificare e bruciare calorie. Energy punta all’ottimizzazione dei risultati attraverso l’utilizzo di uno speciale strumento. Il suo nome è Spring Energie. Uno step che si contraddistingue per le “molle”poste alla base. Queste favoriscono la tonificazione evitando il pericolo di danneggiare le caviglie, le ginocchia o la colonna vertebrale. Un sistema che consente di sviluppare il senso di equilibrio. E, l’elasticità dei muscoli.
  • SCULPT. Se seguito con costanza, il modulo favorisce l’aumento del tono muscolare, della resistenza e del metabolismo basale.
  •  PILATES&MORE. Si tratta di una sorta di fusione tra yoga, stretching, pilates e tonificazione funzionale. Caratterizzata dalla successione di dieci tracce musicali. Questo allenamento migliora la flessibilità e l’elasticità muscolare. Migliora la postura. Migliora la respirazione. Oltre ad aumentare la forza.

Cimentarsi in uno di questi sistemi significa poter raggiungere (o perfezionare) la propria forma fisica senza rinunciare al divertimento.

Un ottimo modo per scaricare lo stress quotidiano e ritrovare il proprio benessere psicofisico!

Per scoprire di più, contattaci.

Salva

Salva

Salva

Salva